esplora

Paesi | Europa | Europa occidentale | Germania

Ambienti naturali e questione ambientale

La Germania è, per la sua posizione geografica, il cuore dell'Europa ed è di fatto un'area di passaggio tra il paesaggio più eterogeneo dell'Europa che si affaccia sul mediterraneo, con le sue penisole e le alte montagne, e il paesaggio più monotono delle grandi pianure che si allungano verso la Russia.

 

Il fatto di pensare all'ambiente come a qualcosa in cui integrarsi con attenzione, ha una lunga tradizione in Germania e affonda le sue radici già nel 1800.

factbox 

Quante aree protette ci sono in Germania? Di che tipo sono? Dove si trovano? Clicca qui e scoprilo!

La Germania è uno dei paesi europei che più utilizza le energie rinnovabili come le biomasse, l'energia eolica e l'energia solare. Ma la Germania è anche il primo produttore e il primo consumatore di elettricità in europa e ben il 23% di essa proviene dai rettori nucleari.

I tedeschi sono considerati esemplari nella raccolta differenziata ed effettivamente da quando nel 1990 venne emanata l'ordinanza sugli imballaggi l'abitudine a differenziare si è talmente consolidata che solo nel 2007, grazie a questo sistema detto anche "economia a ciclo chiuso", si è evitata l'emissione di 1,5 miliardi di tonnellate di CO2 che sarebbe stata necessaria per la produzione di materiali nuovi anzichè riciclati.

Flora, fauna e attività umane

Circa un terzo del territorio è ricoperto da foreste.

Hansel e Gretel, tipica favola ambientata in un bosco

Il Bosco (der Wald) ha, nella cultura tedesca, un'importanza quasi religiosa: è lo sfondo di moltissime favole, è il luogo ricreativo, è l'oggetto di molte canzoni.

 

 

Ma in Germania l'alto livello dell'inquinamento ha effetti molto pesanti sulle foreste: si calcola che solo il 29% degli alberi della Baviera non sia danneggiato. Tra gli alberi più colpiti ci sarebbe l'abete bianco.

 

E' normalmente un Abete l'albero che viene usato per diventare l'Albero di

Natale. Si tratta di una tradizione partita probabilmente dall'Alsazia, e diffusasi nella cultura tedesca dove è arrivata ad assumere un ruolo addirittura nella letteratura grazie a Goethe.

 

 

Lo sapevi che... 

Il Pastore Tedesco è una razza di cane selezionata nel XIX secolo

 

La fauna della Germania non è molto ricca: si tratta per lo più di mammiferi come cervi, tassi, lepri che vivono nei boschi o sulle montagne.

Tra gli uccelli è molto diffusa la Cicogna Bianca.

 

 

 

 

 

 

Tra i pesci del Mare del Nord assumono un ruolo importante anche per l'alimentazione il merluzzo e l'aringa

una aringa

Lo sapevi che... 

L'aquila è da sempre simbolo della sovranità tedesca.

un merluzzo

 

Territori urbani

 

La Porta di Brandeburgo, simbolo della città di Berlino

La storia di Berlino, capitale della Germania, è stata segnata nell'ultimo secolo dalla storia dell'intera Germania. Dopo la seconda guerra mondiale è rimasta per ben mezzo secolo divisa in due parti, Berlino Est, capitale della Repubblica Democratica Tedesca (ex Germania dell'Est) e Berlino Ovest appartenente alla Repubblica Federale di Germania ma di fatto isolata all'interno del territorio della RFT. Solo con la caduta del Muro nel 1989, Berlino è tornata ad essere la grande capitale della Germania Unita e a riacquistare il suo ruolo di città leader non solo culturale ma anche politica e amministrativa.

Il bilancio della seconda Guerra Mondiale è stato molto pesante per le città tedesche che ne sono uscite per lo più molto danneggiate e talvolta completamente distrutte. Alcune di esse nel dopoguerra sono state ricostruite come erano prima, altre hanno assunto nuove architetture e geometrie. La divisione delle due Germanie durante i 40 anni successivi alla seconda Guerra Mondiale, ha connotato inoltre in modo differente le città dell'est e quelle dell'ovest della Germania.

Francoforte è una città dalle mille facce: è la più commerciale della Germania e allo stesso tempo quella in cui si spende di più per la cultura, è stata ricostruita dopo la guerra in chiave molto moderna e dinamica ma nosconde un cuore di antichi edifici che si specchiano nel fiume Meno.

 

 

Dresda oggi

Dresda dopo la seconda guerra mondiale

Dresda, completamente distrutta dopo la seconda guerra mondiale, ricostruita sotto il regime comunista della Repubblica Democratica Tedesca, sta ora rifiorendo lentamente.

 

 

 

Monaco di Baviera ha una storia molto antica: fondata nel 1158, nel corso dei secoli è sempre rimasta la città di riferimento della Regione Bavarese.

 

Territori rurali

paesaggio bavarese

Il territorio tedesco può essere diviso in quattro zone morfologiche: la regione alpina, con un paesaggio rurale caratterizzato da allevamenti e colture, l’altopiano svevo-bavarese, le montagne medie, con foreste, praterie e colture, le pianure settentrionali, molto fertili nella parte meridionale.

 

 

 

 

L'agricoltura occupa solo il 3% della manodopera tedesca e non riveste un ruolo primario nell'economia di questo paese. La maggior parte delle terre coltivate è riservata a grandi colture come quelle di grano, patata e barbabietola da zucchero. La Germania è ai primi posti nella produzione mondiale di orzo.

 

 

 

I vigneti che si affacciano sulla Mosella

Nella zona del Reno e della Mosella si trovano i vigneti posizionati più al nord del mondo.

 

Reti stradali e ferroviarie

treni a lievitazione magnetica 

Transrapid è il nome del primo treno a lievitazione magnetica prodotto dai tedeschi e messo in azione in Cina nel 2002

La Germania ha una rete ferroviaria di 38.000 km, con una circolazione giornaliera di circa 30.500 treni.

 

 

Bahn&Bike 

E' questo il nome del servizio ferroviario per il trasporto della vostra bicicletta

cartina della rete ferroviaria  

IC o EC sono i nomi dei treni che a cadenza oraria o ogni due ore collegano le maggiori città tedesche.

300 km/h è la velocità che possono raggiungere invece gli ICE, i treni più veloci della Germania

 

 

la rete delle autostrade tedesche

 

 

La prima autostrada tedesca è stata completata nel 1932 e collegava Bonn a Colonia. Attualmente sono più di 12.000 i km di autostrada presenti in Germania.

Segui la strada! 

E costruisci i tuoi percorsi viaggiando per la Germania.

La Germania è percorsa da moltissime "strade a tema": la strada delle leggende, la strada del vino, la strada romantica, la strada del sale

automobili famose 

Le vere protagoniste della "storia delle strade" tedesche si chiamano Maggiolino e Trabant

 

 

 

 

La Germania è percorsa da una fitta rete di canali che collega tra loro i grandi fiumi che l'attraversano il Reno, il Danubio, il Meno, la Mosella, l'Elba. Ne risulta una rete di trasoprto di primaria importanza per l'economia e il turismo tedesco. Il canale Reno-Meno-Danubio collega addirittura il Mar Nero con il Mare del Nord.

Popoli

Per la sua posizione centrale all'interno del continente europeo e per la conformazione del suo territorio, quella che oggi chiamiamo Germania è stata nei secoli luogo di passaggio di molte diverse popolazioni.

All'inizio dell'epoca storica, i territori dell'attuale Germania erano abitati da popolazioni celtiche, slave e germaniche.

 

Nel secondo secolo Tacito scrive De origine et situ Germanorum descrivendo, nella seconda parte, la presenza delle diverse tribù all'interno del territorio germanico

 

 

 

La Germania è stata anche di recente meta di migrazioni.

Quasi il 9% della popolazione tedesca è oggi costituita da stranieri residenti in Germania. I gruppi più presenti sono i Turchi, gli Italiani e i Greci.

Attualmente la Germania si sta interrogando sull'integrazione della seconda e della terza generazione, di quelle persone cioè che sono nate in Germania da genitori immigrati o da genitori i cui genitori erano immigrati.

 

Lederhosen (pantaloni in cuoio) e Dirndl (abito con grembiule) sono rispettivamente i nomi degli abiti tradizionali bavaresi - anche tirolesi e sud tirolesi in altre varianti - da uomo e da donna che sono portati con grande vanto e disinvoltura soprattutto nei giorni di festa

 

Nella Foresta Nera è tradizionale il Bollenhut, cappello con grandi ponpon rossi per le donne nubili e neri per le donne sposate

Diritti e cittadinanza

La Legge Fondamentale per la Repubblica Federale di Germania, pone al primo articolo la dignità intangibile dell’uomo inquadrandola nell’ambito dei Diritti Fondamentali su cui la Repubblica Federale intende fondarsi.

 

La Germania è da decenni terra di grandi immigrazioni: dall’Europa meridionale, dalla Turchia e dai territori che un tempo erano a est della cortina di ferro

Ma l’integrazione non è mai facile, così se da una parte la politica dell'istruzione sostiene, per esempio, gli insegnanti con origini straniere, dall’altra un terzo dei bambini nati in Germania cresce in famiglie di immigrati, la cui integrazione è spesso ancora difficile.

Lo sapevi che... 

I bambini nati in Germania da genitori stranieri hanno il doppio passaporto, quello tedesco e quello del paese di origine dei genitori...per sempre?

Dal 2002 gli immigrati che vivono in Germania hanno la possibilità della doppia cittadinanza, cioè possono ricevere la cittadinanza tedesca senza dover rinunciare a quella d’origine. Ascolta l’audio!
Nel 2005 la Germania ha approvato la prima Legge sulla Immigrazione .

Mutterschutzgesetz è la legge che tutela la maternità in Germania, che riconosce cioè i diritti delle donne incinte

 

Realtà economica e politica

La Germania è una Repubblica Federale costituitasi nel 1949 dopo che, terminata la seconda guerra

L'inno nazionale tedesco 

Ascoltalo e scopri chi ne ha composto la musica!

mondiale, si comprese che il suo territorio sarebbe rimasto diviso in due parti, la parte ad ovest che divenne appunto Repubblica Federale e quella ad est che divenne la Repubblica Democratica Tedesca
Caduto il muro di Berlino nel 1989 fu avviata la riunificazione delle due Germanie sotto l’unica Repubblica Federale di Germania basata sulla Legge Fondamentale (Grundgesetz)
Oggi essa è costituita da 16 Länder (regioni) che hanno una propria Costituzione, un'ampia sovranità e molti diritti di autonomia.

per saperne di più 

Come si chiama la prima donna Cancelliere della Germania? Vai a scoprirlo tra i Personaggi

 

 

 

Il Capo del governo tedesco è chiamato Cancelliere.

 

La Germania fa parte del gruppo di 6 stati europei che lavorarono alla formazione della Comunità Economica Europea negli anni 50 del secolo scorso.

 

La Germania rappresenta la quarta potenza economica a livello mondiale, dopo Stati Uniti, Giappone e Cina.
In Germania si trova la regione industriale più grande dell’Europa, si tratta del bacino siderurgico e minerario della Ruhr.
Uno dei fattori che hanno favorito l’industrializzazione di questa regione è stata la presenza di enormi giacimenti di carbone
di cui la Germania è stata a lungo tra i principali produttori d’Europa.

Le miniere di carbone dello Zollverein sono ora considerate un sito industriale di importanza storica che nel 2001 è stato riconosciuto dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità essendo stato riconvertito in un centro di valorizzazione e diffusione della cultura industriale
La regione della Ruhr è dunque emblematica del passaggio fatto dall’economia tedesca da economia basata sull’industria ad economia trainata prevalentemente dal settore terziario.

 

 

 

La Germania è il secondo produttore di luppolo nel mondo e la prima regione in cui risulta sia stata prodotta la birra dal luppolo.

Monete e banconote

L'Euro 

Che cos'è l'Euro? Quando e come è stato introdotto? Quali paesi hanno adottato l'Euro come valuta nazionale? Unisciti all'equipaggio dell'Euro per saperne di più sulla valuta dell'Unione Europea e metti alla prova le tue conoscenze

La moneta utilizzata sul territorio tedesco fino al 2002 si chiamava Marco tedesco ed era entrata in vigore nel 1871 quando la Germania era diventata uno stato vero e proprio.

 

Lo sapevi che... 

Erano almeno quattro le donne tedesche famose ritratte sulle banconote al tempo del Marco tedesco.

Scopri chi erano!

 

La Deutsche Bundesbank è la Banca Centrale della Repubblica Federale Tedesca, è stata considerata in passato una delle banche più prestigiose al mondo. Oggi fa parte del Sistema Europeo delle Banche Centrali. La Bundesbank ha anche un soprannome: provate a trovarlo!

Sede della Bundesbank a Francoforte sul Meno

 

 

 

 

La Germania fa parte del gruppo dei primi paesi europei che hanno introdotto l'Euro nel 2002.

Lo sapevi che... 

A differenza delle monete che presentano una faccia "personalizzata" per ogni paese a seconda di dove sono state coniate, gli Euro in banconota sono tutti uguali.

 

 

 

Cibo, alimentazione e ricette

Wurstel e Crauti, uno dei piatti più conosicti della cucina tedesca

Crauti, patate e wurstel sono solo un pezzetto della variegata cucina tedesca che vanta in realtà moltissimi piatti tipici a seconda delle regioni: dallo stinco di maiale della Baviera all’insalata di patate con polpette della regione di Berlino, dalle aringhe con patate del nord agli Spaetzle dello Schwaben.

 

I Lebkuchen, dolcetti natalizi speziati

 

Molti e regionali sono anche i dolci come i Krapfen, detti anche Berliner, la Torta della Foresta Nera e i dolci natalizi, come lo Stollen e i Lebkuchen.

 

 

Il pane, nelle sue 300 varietà, è per la i tedeschi una irrinunciabile tradizione e quando non viene acquistato in un panificio viene fatto in casa

 

 

Più che in ogni altro paese del mondo, la bevanda nazionale della Germania è la birra

Case e insediamenti umani

Nessun altro Paese vanta un tesoro che possa competere con quello tedesco composto di ben 2,5 milioni di case a graticcio

 

 

La Germania è uno dei paesi più all'avanguardia nella messa a punto di Case passive, case che utilizzano fonti di riscaldamento non convenzionali.

 

 

 

 

 

Il quartiere solare “Am Schlierberg” sorge nella parte Sud di Friburgo,
raggiungibile in dieci minuti di bicicletta dal centro storico della città. In un

quartiere immerso nel verde è ben riconoscibile, anche per uno che lo visita per la

prima volta, grazie ai vivaci colori con i quali sono dipinte le case. In questo
quartiere solare, la visione di un’architettura solare ed ecologica è già divenuta
realtà.

 

Arte tradizionale e moderna

Nelle Arti figurative la Germania ha avuto un ruolo di spicco in alcuni periodi in particolare.

Il Rinoceronte di Albrecht Durer

Uno dei famosi dipinti di Duerer

Albrecht Duerer è considerato il più grande artista del Rinascimento tedesco. Oltre che produttore di incisioni, disegni e dipinti fu anche un importante teorico dell'arte del suo tempo.

 

 

 

Lo sapevi che... 

Ernst Kirchner è stato uno dei rappresentanti dell'Espressionismo tedesco. Suo è il quadro Marcella.

 

 

All'inizio del '900 la Germania ha influenzato in modo fondamentale le tendenze della pittura internazionale dando vita all'Espressionismo

Ai giorni nostri Skulptur Projekte è considerata le più importante mostra d'arte su suolo pubblico.

 

 

 

L'artigianato in Germania è ancora vivo in molte regioni che da esso sono caratterizzate: dai giocattoli in legno e latta di Norimberga, alla porcellana di Rosentahl, dagli orologi a cucù della Selva Nera, al legno intagliato della Baviera.

Lo sapevi che... 

Il più significativo degli scrittori tedeschi è Goethe, vissuto tra il 1700 e il 1800, tra Classicismo, Sturm und Drang e Romanticismo

 

 

La Letteratura tedesca ha dato nei secoli un importante contributo alla cultura europea.

Uno dei movimenti letterari più significativi nato all'interno del mondo tedesco è stato alla fine del 1700 lo Strum und Drang cui è seguito, nel 1800, il Romanticismo.

Dal 1901 ad oggi sono ben 9 gli scrittori che hanno ricevuto un premio Nobel per la Letteratura.

 

Il Festival di Berlino è uno degli eventi europei più importanti per il mondo del Cinema.

Musiche e danze

"Ogni grande compositore nasce dalle suggestioni musicali della sua terra: questo l'abbiamo davvero capito".

L'Europa secondo noi: viaggio musicale della seconda B - Video prodotto nell'ambito del progetto geografia-musica: "Da ovest a est: viaggio musicale tra i popoli europei" della Scuola secondaria di primo grado "Ugo Foscolo" di Sedico (Istituto comprensivo di Sedico e Sospirolo - BL) - classe 2^B a indirizzo musicale (a.s. 2014-15).

Docenti di strumento musicale: Cristina Costan Zovi, Giuseppina Sabatini, Alberto Opalio, Stefano Funes; docente di lettere: Annamaria Stragà.

Il viaggio include anche i seguenti paesi: Spagna, Francia, Norvegia, Svezia, Finlandia, Gran Bretagna, Russia, Ungheria, Albania, Grecia.

Le musiche presentate dalla classe sono (dal minuto 4:22 al minuto 5:17):

  • Kanon für drei Stimmen
  • Danza tedesca (Schubert F.)

__________________________________________________________________________________________________________________

Fin dal Medioevo la musica riveste un ruolo primario nella vita dei tedeschi. Gli antichi cantori si chiamavano Minnesaenger.

Johann Sebastian Bach è uno dei grandi compositori tedeschi vissuto tra il 1600 e il 1700. All'interno della sua grandissima opera ricordiamo in particolare i concerti per organo.

Ludwig van Beehtoven

Nato a Bonn nel 1770 Ludwig van Beehtoven è un altro grande compositore tedesco.

I Berliner Philarmoniker

La Germania è famosa anche per le sue orchestre come l'Orchestra Filarmonica di Berlino, una delle più prestigiose orchestre sinfoniche del mondo

I Lieder sono un genere musicale cantato che affonda le sue radici nei canti popolari e arriva a dare suono a poesie famose di alcuni autori tedeschi dell'ottocento, come Goethe.

Ma la germania non ha prodotto grandi musicisti solo nel passato: il trombettista Matthias Schriefl è l'enfant terrible del jazz tedesco, capace di rifare le regole del jazz per trasformarlo in una nuova musica in cui si uniscono elementi di musica punk e musica da camera

Klangkunst è una nuova forma di arte sempre più diffusa nei paesi di lingua tedesca e che unisce musica ed estetica, udito e vista.

Schuhplattler

Una danza popolare tipica della Baviera, ma un pò di tutta la regione delle Alpi, è quella dei Schuhplattler, danza maschile in cui si battono i tacchi.

Giochi e attività ludiche

Lo Sport è molto praticato in Germania e lo stato sostiene molto questa pratica.

Il logo dei Mondiali di Calcio 2006 che si sono svolti in Germania

Ma più ancora del calcio a noi molto consciuto, i tedeschi amano gli sport del tempo libero che permettono loro di stare all'aria aperta, come la bicicletta e le passeggiate nei grandi boschi pianeggianti delle regioni centro settentrionali o sulle montagne meridionali.

 

 

 

 

la facciata del Museo del Giocattolo di Norimberga

Giocattolo in legno: Pinocchio e la balena

 

La tradizione di costruire giocattoli a Norimberga risale al medioevo.

In questa cittàc'è ora un museo che ospita antiche collezioni di giocattoli ed ogni anno è qui che si svolge una delle fiere più importanti di questo settore.

Da Norimberga parte anche la Strada del Giocattolo, un itinerario per le strade della Franconia e della Turingia.

 

 

Vuoi giocare a Non t'arrabbiare? 

Ecco il famoso gioco tedesco "Mensch aergere dich nicht" conosciuto in tutto il mondo!

 

 

Feste e riti religiosi

La Festa nazionale in Germania è il 3 ottobre, giornata che ricorda la riunificazione delle due Germanie.

Rosenmontag a Magonza

 

Il Carnevale viene festeggiato a Colonia con sfilate a tema nei diversi giorni che precedono l'inizio della quaresima: guarda il video!

A Magonza la festa del Carnevale, invece, si concentra tutta il lunedì, detto anche Rosenmontag: guarda come si festeggia!

 

 

 

 

 

L'albero di Maggio in Baviera viene eretto per festeggiare l'arrivo della primavera. Negli stessi giorni tra il 30 aprile e il 1 maggio nello Hartz si festeggia la Notte di Valpurga, quando le streghe, secondo antiche leggende precristiane si riuniscono di nascosto.

Notte di Valpurga a Heidelberg

 

 

 

 

 

Feste antiche e feste religiose si intrecciano nell'Alta Svevia in occasione del Raccolto il giorno di San Michele.

L'Oktoberfest è una delle feste popolari più visitate d'Europa: si svolge a Monaco di Baviera nei 16 giorni che precedono la prima domenica di ottobre ed è un vero e proprio inno alla birra.

La Corona d'Avvento viene preparata per attendere il Natale 4 settimane prima: ad ogni domenica viene accesa una nuova candela

I mercatini di Natale accompagnano l'avvento un pò ovunque in Germania offrendo artigianato, dolci, giocattoli e bevande calde.

 

cerca tutte le date 

delle Feste più celebrate in Germania!

Il Calendario d'avvento aiuta a contare i giorni che mancano al Natale: ogni giorno si apre una finestrella fino ad arrivare alla sera della vigilia.

Fiabe e racconti

 

Il mondo germanico ci tramanda i racconti delle sue origini attraverso la Leggenda dei Nibelunghi . Si tratta di un poema epico ambientato nel periodo in cui il territorio della attuale Germania era attraversato dalle popolazioni che i romani chiamarono “barbariche”. Queste avventure vengono riprese e riscritte più volte nel corso dei secoli. Perfino Richard Wagner, famoso musicista dell’800, riscrive questo mito e lo fa diventare un dramma musicale.

 

 

 

Non c’è niente da fare la patria delle fiabe è qui nel cuore dell’Europa. I personaggi, le foreste, i boschi, il clima, i castelli tedeschi sono presenti nelle famosissime storie dei fratelli Grimm, da Cappuccetto Rosso ai Musicanti di Brema, da Cenerentola al Pifferaio magico.

 

 

 

Conosciuti da tutti i bambini tedeschi per i loro scherzi e per le terribili punizioni che ricevono, Max e Moritz sono dei precursori del moderno fumetto.

Testimonianze

 

Lo sapevi che... 

Ai mondiali di calcio del

Messico del 1970 si è disputata quella che sarebbe poi stata definita la "partita del secolo": Italia e Germania si sono sfidate in una semifinale piena di emozioni. Come sarà finita?

“I tedeschi amano gli italiani ma non li stimano, gli italiani stimano i tedeschi ma non li amano”
Tedeschi ed italiani si osservano e si confrontano da sempre e non solo sui campi da calcio. “quadrati”, puntuali, precisi e attenti alle regole i primi, “rotondi”, fantasiosi, creativi e sempre in ritardo i secondi: tutto vero? Guarda il video e fatti una idea!

 

 

La Germania e la sua storia ricca e complessa è passata nel secolo scorso attraverso momenti non sempre facili da ricordare e raccontare per gli stessi tedeschi.
Charlie Chaplin e ci permette di vedere la figura di Hitler con occhi leggeri eppure estremamente realisti
E Roberto Benigni ne riprende il perfetto dosaggio di comicità e sentimento, di drammaticità e leggerezza, di amarezza e di ottimismo, di irriverenza e di rigore morale per narrarci i orrori generati dal regime nazista voluto da Hitler
Le guerre che hanno sconvolto il mondo nel secolo scorso hanno avuto spesso la Germania tra i principali protagonisti, ma in ogni guerra chi perde sempre e comunque è la popolazione civile e così anche in questo paese le distruzione di tante città è stata innanzitutto distruzione di uomini, donne e bambini, del loro mondo, della loro vita

Il 1989 è stato un anno importante in cui l’Europa ha visto cadere i muri che l’avevano divisa a metà per tanti anni: simbolo tra tutti il muro che aveva diviso Berlino tra est e ovest.

Con la caduta del muro di Berlino inizia il lungo cammino della riunificazione delle due Germanie dopo più di 40 anni di separazione.

 

Personaggi

 

Gutenberg e la stampa

Se oggi tutti possiamo leggere e avere molti libri dobbiamo ringraziare chi ha inventato la stampa: un contributo importante è stato quello di Johann Gutenberg, vissuto a Magonza a cavallo tra il 1300 e il 1400

 

 

 

 

 

 

Albert Schweitzer

 

 

 

 

«Nostro dovere è prendere parte alla vita e averne cura.» diceva Albert Schweitzer, medico e musicista, nato in Alsazia, allora Germania, nel 1875 e morto in Africa 90 anni dopo.

 

 

Angela Merkel

 

Angela Merkel è la prima donna Cancelliere della Repubblica Federale Tedesca e la sua storia, iniziata nella ex Repubblica Democratica Tedesca, ci parla degli anni della separazione e di quelli della riunificazione delle due Germanie.