esplora

Paesi | Europa | Europa occidentale | Austria

Ambienti naturali e questione ambientale

Estremità del ghiacciaio Schlatenkees  nei pressi di Innergschlöß e di Alte Prager Hütte in Austria (Fonte: http://commons.wikimedia.org/)

I ghiacciai 

In Austria ci sono molti ghiacciai: ma cosa sono i ghiacciai? Come si formano? Che evoluzione hanno? Leggi qui per approfondire.

Circa i tre quarti del territorio austriaco è montuoso comprendendo la zona nord orientale delle Alpi con una altitudune media di 1000 metri sul livello del mare. La maggior parte dei fiumi austriaci convergono nella pianura ungherese che si estende fino a comprendere una parte del territorio nord orientale dell'Austria e che, nei pressi di Vienna, forma un bacino sedimentario di sabbie e ghiaia attraversato dal fiume Danubio.

Il Grossglockner 

Con i suoi 3792 m di altezza, è questa la vetta più altra dell'Austria: guarda le foto di una scalata per raggiungere la cima!

L'Austria ha protetto circa 400 aree del suo territorio, di queste ricordiamo il Parco nazionale degli Alti Tauri, all'interno del quale si trova il Grossglockner, la vetta più alta dell'Austria, l'area di protezione della natura di Lobau, a sud di Vienna lungo il Danubio e l'area paesaggistica protetta di Neusiedlersee, ai confini con l'Ungheria. Quest'ultima è una delle cinque zone umide austriache di importanza internazionale.

Il Neusiedlersee

Tra i principali problemi ambientali che toccano l'Austra ci sono le piogge acide il cui effetto si vede soprattutto sulle foreste, l'agricoltura intensiva con ampio utilizzo di pesticidi, gli interventi idrologici che modificano gli ecositemi e il turismo quando spinge ad una edificazione non controllata.

Come si formano le piogge acide

In Austria il rispetto dell'ambiente passa in modo importante attraverso la scelta di una agricoltura biologica che interessa infatti il 10% degli algricoltori e il 13% della supercifie.

In Alta Austria c'è una struttura innovativa per l'utilizzo delle biomasse per il riscaldamento.

Flora, fauna e attività umane

Il 46% del territorio austriaco è costituito da aree boschive la cui composizione varia a seconda dell'altitudine e del clima. Vi si trovano foreste di latifoglie, come betulle, e di conifere, come larici, abeti rossi, pini neri e cembri.

 

Una marmotta

 

La fauna dell'Austria è quella tipica delle regioni dell'Europa centrale e della fascia alpina. Vi si possono trovare caprioli, lepri, volpi, scoiattoli, fagiani, pernici e, in alta montagna, marmotte e stambecchi.

 

 

 

 

Stambecchi

L'aquila reale 

Nel 1984 l'Austria ha riconfermato ufficialmente la scelta di porre al centro della propria bandiera nazionale l'aquila reale.

La bandiera austriaca con l'aquila nel mezzo

 

Lo stambecco, che alcune decine di anni fa era in via di estinzione, è stato reintrodotto e protetto su tutto l'arco alpino cosicchè oggi in Austria, come in altri paesi confinanti, vive organizzato in numerose colonie in grado di vivere secondo una gestione non più di "protezione assoluta".

 

L'aquila reale è l'uccello più rappresentativo dell'Austria, tanto da essere stato scelto dagli Asburgo come simbolo della loro dinastia. Oggi l'aquila reale è posta sotto protezione perchè a rischio di estinzione.

 

Territori urbani

Territori rurali

La strada del vino in Stiria, la regione sud orientale dell'Austria

In Austria di producono diverse varietà di frutta: ciliegie, albicocche, uva e mele. Si calcola che ogni austriaco consumi in media 28 chili all'anno di mele!

In Austria il rispetto dell'ambiente passa in modo importante attraverso la scelta di una agricoltura biologica che interessa infatti il 10% degli algricoltori e il 13% della supercifie.

Reti stradali e ferroviarie

Diritti e cittadinanza

Realtà economica e politica

Monete e banconote

L'Euro 

Che cos'è l'Euro? Quando e come è stato introdotto? Quali paesi hanno adottato l'Euro come valuta nazionale? Unisciti all'equipaggio dell'Euro per saperne di più sulla valuta dell'Unione Europea e metti alla prova le tue conoscenze

Cibo, alimentazione e ricette

Una fetta di Sacher Torte

La Sacher Torte è uno dei simboli della cucina austriaca. Questa famosa torta prende il nome dal Cafè Sacher che si trova a Vienna: guarda il video!

 

Una Wiener Schnitzel

 

 

 

 

 

La Wiener Schnitzel è uno dei piatti forti della cucina austriaca: si tratta di una cotoletta impanata ("alla viennese", come dice il nome) molto simile alla cotoletta alla milanese anche se da questa si differenzia per il tipo di carne che viene utilizzata. In Italia si utilizza normalmente il maiale, in Austria invece preferibilmente il vitello.

Kartoffelknoedel, cioè gnocchi di patate

 

I Knoedel sono degli gnocchi che possono essere a base di pane, e in questo caso si chiamano Semmelknoedel, o a base di patate. La pasta di patate può a sua volta essere mescolata con spinaci o con rape rosse. I Semmelknoedel possono essere mangiati in brodo mentre di solito quelli di patate vengono serviti come accompagnamento di piatti di carne.

Case e insediamenti umani

Arte tradizionale e moderna

 

Una delle statue del progetto Horizon Field

Con il progetto Horizon Field l'artista londinese Antony Gormley ha distribuito tra le montagne del Voralberg lungo una linea orizzontale di 150 km, un centinaio di statue in ghisa di altezza reale Si tratta del più grande intervento sul paesaggio mai realizzato in Austria : guarda alcune statue.

Musiche e danze

I Wiener Philarmoniker, l'Orchestra di Vienna

L'Austria è terra di musica: si tratta di un'arte che appartiene in modo intrinseco a questa cultura. Numerosi sono i musicisti e i compositori nati in Austria o che hanno scelto questo paese come patria d'adozione, numerosi sono i luoghi in cui questa forma d'arte può essere studiata, le orchestre e i gruppi musicali di vario tipo, i festival in cui viene proposta ed ascoltata.

Franz Liszt è un compositore nato nel 1811 nel Burgenland e trasferitosi ad 11 anni a Vienna dove studiò compisizione e pianoforte. Ascolta "Liebestraum", "sogno d'amore", da lui composta.

Una "Musikkapelle" austriaca

Anche la musica popolare ha un grande ruolo nella vita degli austriaci. Nelle feste popolari tradizionali le bande musicali sono uno degli elementi che non mancano e numerosi sono i gruppi di fiati presenti sul territorio.

Il Valzer affonda le sue origini in una danza montanara popolare. Dalla fine del 1700 e fino a tutto il 1800 questo ballo si diffuse sempre più non solo in Austria ed Europa ma anche in America e divenne il ballo della corte viennese. Un importante contributo al consolidamento ed alla diffusione di questa danza fu dato dal compositore Johann Sebastian Strauss: sua è la famosa "Sul bel Danubio blu". Le sue musiche insieme a quelle di altri compositori vengono suonate e danzate ogni anno, tra l'altro, in occasione del famoso Concerto di Capodanno di Vienna.

Giochi e attività ludiche

Feste e riti religiosi

Scopri in cosa consistono i festeggiamenti del Natale in Austria e, in particolare, le origini del celebre canto "Stille Nacht" (Astro del Ciel in Italia)

Fiabe e racconti

Il pescatore saggio

 

http://www.fantasymagazine.it/notizie/3408/l-austria-paese-delle-fiabe/

 

http://www.austria-facile.com/laustria-delle-fiabe.html

Personaggi

Alfred Pallavicini ha legato il suo nome ad una incredibile scalata del Grossglockner, la vetta più alta dell'Austria, avvenuta nel 1873. Quando nel 1886 lo scalatore viennese perse la vita sulla stessa montagna, il canalone da cui aveva raggiunto la vetta ricevette il suo nome,

La via percorsa da Pallavicini per raggiungere la vetta del Grossglockner

 

Ritratto ufficiale di Mozart

Autore di ben 626 opere in poco più di 35 anni, genio assoluto della musica, Wolfgang Amdeus Mozart è uno dei pochissimi compositori che eccelsero sia nel campo dell'opera che in ogni altro genere musicale. A Mozart fu dedicato anche un film diretto da Miloš Forman, "Amadeus", accompagnato dalle musiche del compostiore fino al Requiem, sua opera culminante

 

Accanto a Mozart, numerosi sono i nomi noti della musica classica originari di questo Paese: tra gli altri Schubert, Strauss padre e figlio e Haydn

 

Sigmund Freud

"La più pericolosa sorta di stupidità è l'intelligenza" è un noto aforisma del celebre autore e drammaturgo austriaco Hugo von Hofmannsthal

 

Ingeborg Bachmann

Noto a tutti come il fondatore della psicoanalisi e coniatore di alcuni famosi principi quali il "lapsus freudiano", Sigmund Freud è uno dei personaggi più celebri del Paese

Poetessa, scrittrice e giornalista, Ingeborg Bachmann è una delle voci più significative del panorama letterario europeo novecentesco

 

Annemarie Moser Proell

Considerata una tra le più grandi sciatrici di tutti i tempi, Annemarie Moser-Pröll è l'atleta che ha ha vinto in assoluto più volte la classifica generale della Coppa del Mondo di sci alpino