esplora

Paesi | Europa | Europa meridionale | Spagna

Ambienti naturali e questione ambientale

Flora, fauna e attività umane

Territori urbani

Territori rurali

Reti stradali e ferroviarie

Popoli

Le origini del popolo spagnolo vanno ricercate nelle popolazione autoctone iberiche e celtibere, con minori influenze fenicie e greche che, a partire dal III secolo a.C. si mescolarono con i romani. I romani impressero la propria lingua e cultura, in forma indelebile. Successivi apporti furno quelli germanici (dal V secolo a.C.) durante le invasioni barbariche ed islamici

Diritti e cittadinanza

Realtà economica e politica

Economia... della classe

Dati elaborati dalla classe 5 C della Scuola primaria "A. Maggini" dell'Istituto Comprensivo “Grazie-Tavernelle” di Ancona nell'ambito del progetto "Economia... della classe" svolto durante la fase di sperimentazione di Atlante on-line (A.S. 2010-2011). I dati relativi alla distribuzione dei settori di occupazione, al denaro prestato da altri paesi, al rapporto immigrati-emigrati e agli abitanti che vivono con meno di due dollari al giorno in Spagna hanno consentito un confronto con altri Paesi come Italia, Romania, Marocco, Tunisia e Bangladesh (confronta i dati e la tabella comparativa).

Monete e banconote

L'Euro 

Che cos'è l'Euro? Quando e come è stato introdotto? Quali paesi hanno adottato l'Euro come valuta nazionale? Unisciti all'equipaggio dell'Euro per saperne di più sulla valuta dell'Unione Europea e metti alla prova le tue conoscenze

Cibo, alimentazione e ricette

Contributi 

Questa scheda è stata redatta con il contributo della classe 2° A della Scuola secondaria di I grado "G. Ponti" di Trebaseleghe (PD) nell'A.S. 2012-13 con il coordinamento del prof. G. Ciriolo. Altri contributi della classe sono presenti nelle schede relative alla Spagna dedicate a Giochi e attività ludiche, Musiche e danze; Feste e riti religiosi; Personaggi.

La cucina spagnola è fortemente radicata nelle tradizioni più antiche e ha il merito di aver promosso all'inizio del Cinquecento l'ingresso di prodotti nuovi (patata, pomodoro, mais, cacao ecc.) provenienti dalle Americhe.

Dolcetti chiamati "yemas"

La gastronomia delle regioni affacciate sul mare (Catalunya, Comunidad Valenciana, Andalusia, Canarie) comprende preparazioni a base di pesce e di carne ed è più varia e fantasiosa di quella all'interno, fondata essenzialmente sulla carne (maiale, agnello) e dai legumi.

Scopri alcune interessanti ricette (come la paella, il gazpacho, ecc.), gli ingredienti, la preparazione e le origini di alcuni piatti tipici. Apri qui.

Case e insediamenti umani

Arte tradizionale e moderna

Musiche e danze

"Ogni grande compositore nasce dalle suggestioni musicali della sua terra: questo l'abbiamo davvero capito".

L'Europa secondo noi: viaggio musicale della seconda B - Video prodotto nell'ambito del progetto geografia-musica: "Da ovest a est: viaggio musicale tra i popoli europei" della Scuola secondaria di primo grado "Ugo Foscolo" di Sedico (Istituto comprensivo di Sedico e Sospirolo - BL) - classe 2^B a indirizzo musicale (a.s. 2014-15).

Docenti di strumento musicale: Cristina Costan Zovi, Giuseppina Sabatini, Alberto Opalio, Stefano Funes; docente di lettere: Annamaria Stragà.

Il viaggio include anche i seguenti paesi: Francia, Germania, Norvegia, Svezia, Finlandia, Gran Bretagna, Russia, Ungheria, Albania, Grecia, Romania.

Le musiche spagnole presentate dalla classe sono (dal minuto 0:12 al minuto 2:41):

  • Melodia tradizionale andalusa
  • Rumores de la caleta (Albeniz I.)
  • Boleras sevillanas (tradizionale andaluso)
  • Seguidilla 

___________________________________________________________________________________________________________

Il Flamenco, una danza della tradizione spagnola

Danzatrice di flamenco

E' difficile risalire con certezza all'origine di questa affascinante danza gitana: a chi sostiene che essa sia nata proprio in Andalusia, come "canto profondo", si contrappone chi la fa derivare dal ben più antico Kathak indiano (danza orientale portata in Spagna dai Gitani attraverso l'Egitto attorno al 1400), o chi la fa derivare dalla parola araba Fellahmengu, che significa “contadino senza terra”. E' pur vero che tra le danze vi sono alcune importanti somiglianze:

  • I piedi danno il ritmo, rappresentano uno strumento di percussione .
  • I passi sono nervosi e complicati ma le braccia si muovono con molta eleganza, e sottolineano l'importanza del dialogo tra idue danzatori, i quali alternano momenti di perfetta sincronia, ad altri in cui danzano individualmente.

Leggi tutta la scheda qui. Questa scheda è stata redatta con il contributo della classe 2° A della Scuola secondaria di I grado "G. Ponti" di Trebaseleghe (PD) nell'anno scolastico 2012-13 con il coordinamento del prof. G. Ciriolo. Altri contributi della classe sono presenti nelle schede relative alla Spagna dedicate a Cibo, alimentazione e ricetteGiochi e attività ludicheFeste e riti religiosiPersonaggi.

Giochi e attività ludiche

Contributi 

Questa scheda è stata redatta con il contributo della classe 2° A della Scuola secondaria di I grado "G. Ponti" di Trebaseleghe (PD) nell'A.S. 2012-13 con il coordinamento del prof. G. Ciriolo. Altri contributi della classe sono presenti nelle schede relative alla Spagna dedicate a Cibo, alimentazione e ricette, Musiche e danze; Feste e riti religiosi; Personaggi.

Il lanziamento de barra, i birillas de campo, i castellers e altri sono giochi della tradizione spagnola. Scopri qui le caratteristiche e le regole di questi giochi.

Salto del pastor

Il Salto del Pastor, invece, è una disciplina, diffusa nelle isole Canarie, che prevede l’utilizzo di un’asta per spostarsi lungo gli scoscesi pendii dei territori vulcanici, una pratica che i pastori dell’isola utilizzano per aiutarsi a camminare fin dai tempi più antichi. Esistono numerosissimi tipi di salto, ma il più comune consiste nel conficcare l’asta più a valle di dove ci si trova e lasciarsi scivolare lungo l’asta superando in questo modo il dislivello. Vari scritti, a partire dal 1500, testimoniano come la pratica dei salti fosse molto comune tra gli aborigeni delle Canarie, i Guanches, di origine berbera, che portarono dai loro territori originari le tradizioni legate all’allevamento di capre e pecore e alla pastorizia. La popolazione dei Guanches si estinse gradualmente in seguito alla dominazione Spagnola iniziata verso la fine del 1400. Ad oggi, di questa popolazione, rimangono alcune tracce nel linguaggio diffuso nella regione della Gomera chiamato “el silbo” (il sibilo), oltre che appunto la tradizione del "salto del pastor".

Feste e riti religiosi

Contributi 

Questa scheda è stata redatta con il contributo della classe 2° A della Scuola secondaria di I grado "G. Ponti" di Trebaseleghe (PD) nell'anno scolastico 2012-13 con il coordinamento del prof. G. Ciriolo. Altri contributi della classe sono presenti nelle schede relative alla Spagna dedicate a Cibo, alimentazione e ricette; Giochi e attività ludiche; Musiche e danze; Personaggi.

Le feste di tipo religioso in Spagna sono quelle della tradizione cristiana: Natale, Santo Stefano, Venerdì Santo, Pasqua, Lunedì di Pasqua, Pentecoste, Assunzione, 15 agosto, festa dei Santi, il primo giorno di novembre ed Immacolata Concezione l'8 dicembre.

La religione cattolica ha avuto una importanza fondamentale nello sviluppo del paese influenzando di conseguenza gran parte delle festività e riempiendo il paese di spettacolari processioni. Le più affascinanti si svolgono a Siviglia durante la Settimana Santa (prima della Pasqua), dove sfilano nelle strade oltre trenta confraternite, con i penitenti incappucciati che seguono i carri sacri e percorrono le strade per arrivare alla bellissima cattedrale, a Silzello in Murcia, e a Valladolid.
La Settimana che precede la Pasqua è chiamata la Semana Santa ed è un periodo particolarmente importante in Spagna quando ovunque si svolgono processioni religiose molto suggestive e sentite.

Scopri anche le altre festività. Leggi qui.

___________________________________

Mari, la dea degli inferi

Come si festeggeranno le festività della befana del Natale in Spagna? Scopri perchè è importante il presepe

Andre Mari, conosciuta anche semplicemente come Mari, è la principale dea basca, regina del regno egli inferi

Scuola ed educazione

Fiabe e racconti

Personaggi

Contributi 

Questa scheda è stata redatta con il contributo della classe 2° A della Scuola secondaria di I grado "G. Ponti" di Trebaseleghe (PD) nell'anno scolastico 2012-13 con il coordinamento del prof. G. Ciriolo. Altri contributi della classe sono presenti nelle schede relative alla Spagna dedicate a Cibo, alimentazione e ricette; Giochi e attività ludiche; Musiche e danze; Feste e riti religiosi.

La Spagna è la patria di celebri personaggi di fama mondiale che si sono distinti per il proprio talento in vari campi artistici, dal mondo dell’arte, delle lettere e della storia, a quello della canzone, del cinema e dello sport.

Ferdinando d'Aragona e Isabella di Castiglia

Tra i personaggi spagnoli che hanno fatto storia, da ricordare sono i re cattolici Ferdinando d’Aragona e Isabella di Castiglia, che autorizzarono e finanziarono le spedizioni di Cristoforo Colombo alla fine del ‘400.

Rodrigo Díaz de Vivar, conosciuto come El Cid Campeador, fu cavaliere e principe di Valencia, personaggio storico e leggendario la cui vita ispirò l’importante cantar de gesta della letteratura spagnola, il Cantar de Mio Cid. Attualmente, rappresentano la nazione i re Juan Carlos e Doña Sofia, sovrani dal 1975, in seguito alla morte di Francisco Franco, personaggio cardine della storia spagnola, salito al potere nel 1939 con la fine della Guerra Civile, instauratore di un regime dittatoriale noto come franquismo.

Continua a leggere la scheda qui.